Free Shiping to Grenoble in France.
Guida alla difficoltà di lettura di manga e opere in giapponese. (italien)

Guida alla difficoltà di lettura di manga e opere in giapponese. (italien)

Guida alla difficoltà di lettura di manga e opere in giapponese. (italien)

Ecco una guida che ti permetterà di comprendere i diversi supporti messi in campo da GiantBooks per guidarti al meglio nella scelta dei manga in giapponese. Dal 1° agosto troverete i concetti spiegati in questa guida sotto la descrizione di ogni manga. Per ogni livello (principiante, intermedio, avanzato) evidenzieremo i punti che riteniamo più importanti per un particolare manga. Ad esempio, possiamo evidenziare il fatto che questo manga si distingue particolarmente per queste grandi scatole, o anche per un uso molto presente del furigana. Infine troverai l’equivalenza con i diversi livelli del test JLPT. Questa guida verrà costantemente aggiornata e perfezionata per migliorare sempre la tua esperienza di lettura.

 

Principiante

 

  • Leggibilità dell'azione: I riquadri sono disposti in modo da facilitare la lettura. Il passaggio da un box all'altro non è interrotto da elementi scenografici che possano creare confusione.
  • Furigana: Presenza di hiragana e katakana che permettono una migliore lettura e comprensione dei kanji incontrati.
  • Narrazione visiva: Le scene e le emozioni dei personaggi possono essere comprese facilmente attraverso le immagini. Può anche essere accompagnato da una presenza ridotta di una lunga fase di dialogo.
  • Tema: un tema spesso legato alla vita quotidiana o, almeno, che non richiede troppo gergo o vocabolario.
  • Mondo attuale: la storia si svolge in tempi contemporanei. A volte si svolge in una singola città situata in Giappone.
  • Pochi personaggi: un numero ridotto di personaggi principali. I nuovi personaggi che appariranno nella storia sono molto piccoli o sono già stati visti durante il manga.
  • Riquadro grande: riquadri di grandi dimensioni che consentono una lettura molto comoda di kanji e furigana. Inoltre, la dimensione dei riquadri comporta un numero molto basso di riquadri per pagina, il che facilita la lettura e riduce il rischio di frustrazione durante la traduzione.
  • Dimensione Kanji: i Kanji in grassetto o di una certa dimensione faciliteranno la lettura.
  • Serie brevi: Una serie breve permette al lettore di sapere che potrà terminarla facilmente e che, a sua volta, la trama e i personaggi presentati saranno spesso presenti nei volumi successivi.
  • Set di racconti brevi: il manga è composto da racconti brevi, tutti collegati da una trama comune.
  • Solo Hiragana e Katakana: soprattutto nei libri illustrati noterai l'assenza di kanji.

 

Livelli di lettura per il livello principiante:
  • Livello 1 :
  • Livello 2 :
  • Livello 3:

Equivalenza JLPT: N5 e N4

Intermedio

  • Sottotema: il manga ha un sottotema che fornisce vocabolario tecnico e richiede una migliore conoscenza dei kanji.
  • Problema di leggibilità: l'azione e il dinamismo della messa in scena possono confondere il lettore e rendere difficile la lettura dei dialoghi o la comprensione della scena.
  • Mancanza di Furigana: Assenza completa o presenza molto debole di Furigana.
  • Serie lunghe: una serie lunga può essere un inizio difficile per un lettore principiante.
  • Poteri e abilità speciali: i personaggi hanno abilità e abilità speciali che possono risultare in termini tecnici.
  • Mondo fantastico: un mondo con regole sconosciute al nostro mondo, razze diverse e oggetti che non esistono nel nostro mondo.
  • Fantasy e/o fantascienza: i personaggi incontreranno elementi fantastici e/o elementi appartenenti alla fantascienza, che potrebbero causare la comparsa di termini più difficili da comprendere.
  • Molti personaggi: i nuovi personaggi compaiono molto spesso.
  • Numerosi testi: Presenza di testo esplicativo.
  • Calligrafia: Kanji, Hiragana e Katakana possono essere disegnati in modo diverso da una casella all'altra.
  • Furigana piccola: la dimensione dei quadrati comporta una dimensione ridotta del Furigana.
  • Scrittura orizzontale: le linee contenenti hiragana, katakana e Kanji sono orizzontali.

 

Livelli di lettura per la scuola media:
  • Livello 4:
  • Livello 5:
  • Livello 6:
  • Livello 7:

Equivalenza JLPT: N3 e N2

 

Confermato

 

  • Tema complesso: Il tema affrontato dal manga richiede la conoscenza esemplare di un numero molto elevato di kanji e la capacità di riconoscere i termini tecnici.
  • Numerosi dialoghi: presenza molto ampia di dialoghi, che comporta un tempo relativamente lungo impiegato nella traduzione.
  • Numerosi sottotemi: il manga può avere temi diversi, ciascuno dei quali contiene un gergo specifico.
  • Comprensione necessaria delle conseguenze di ogni azione: per comprendere i dettagli di ogni situazione, in particolare nel contesto dei manga investigativi, è necessario comprendere assolutamente tutto ciò che viene presentato dai personaggi.
  • Presenza di giochi di parole o indovinelli basati su riferimenti tecnici: gli argomenti più diversi possono essere affrontati dall'autore, come ad esempio nel contesto degli indovinelli.
  • Periodo: L'epoca in cui si svolge l'azione può dar luogo ad espressioni e termini non contemporanei.
  • Kanji piccolo: la dimensione delle scatole comporta una dimensione ridotta del furigana.

 

Livelli di lettura per il voto confermato:
  • Livello 8:
  • Livello 9:
  • Livello 10:

Equivalenza JLPT: N1

 Questa indicazione indica che il manga è perfetto per iniziare a imparare il giapponese.

 Questa indicazione indica la presenza di contenuti di carattere erotico (personaggio nudo ma con parti intime nascoste).

 Questa indicazione avvisa della presenza di contenuti visivamente violenti.

 

Livello JLPT

 

Livello N5: questo livello è destinato ai principianti. Ciò corrisponde alla conoscenza delle regole grammaticali di base, alla capacità di comprendere le espressioni comuni e le frasi scritte in alfabeti fonetici (hiragana e katakana) nonché i kanji di base. Riesci a comprendere conversazioni su argomenti di tutti i giorni. Questo livello richiede la conoscenza di circa 80 kanji, 600 vocaboli e 150 ore di apprendimento.

Livello N4: questo livello corrisponde alla capacità di avere una conversazione fluida su argomenti di tutti i giorni, di leggere e comprendere scritti su argomenti di tutti i giorni, scritti utilizzando il vocabolario di base e i kanji. Questo livello richiede la conoscenza di circa 230 kanji, 1250 vocaboli e 300 ore di apprendimento. Livello N3: questo livello corrisponde alla capacità di comprendere materiali scritti con contenuti specifici legati alla vita quotidiana e alla capacità di comprendere conversazioni in situazioni quotidiane, a una velocità vicina ai giapponesi e di cogliere le dinamiche tra le persone coinvolte nella discussione. Questo livello richiede la conoscenza di circa 600 kanji, 3.000 vocaboli e 450 ore di apprendimento.

Livello N2: questo livello è progettato per gli intermedi. Corrisponde a un livello grammaticale abbastanza avanzato, a una comprensione della conversazione, della lettura e della scrittura che trattano un vasto numero di argomenti, e quindi non più solo legati alla vita quotidiana. Dovrai anche essere in grado di seguire lo schema di una conversazione pronunciata con naturale fluidità dai giapponesi. Finalmente sarai in grado di seguire la trama di uno scritto e di comprendere le intenzioni dell'autore su un'ampia gamma di argomenti. Questo livello richiede la conoscenza di circa 1.000 kanji, 6.000 vocaboli e 600 ore di apprendimento.

Livello N1: questo livello è destinato a persone esperte. Possiedi una perfetta padronanza della grammatica che ti consente di seguire corsi tenuti in giapponese, oppure di leggere scritti con logica complessa o che mostrano astrazione, cogliendone la struttura e il contenuto e questo su un numero molto elevato di argomenti. Capacità di leggere scritti logicamente complessi e astratti su un ampio livello di argomenti e di coglierne sia la struttura che il contenuto. Infine, capacità di comprendere conversazioni, notizie, seminari e conferenze coerenti. Questo livello richiede la conoscenza di circa 2.000 kanji (quasi tutti Joyo Kanji), 10.000 vocaboli e 900 ore di apprendimento.